flaminio

CiscoRoma – Brindisi: biglietti e le ultimissime

Ed ora………….

Flaminio.jpg

                                             r i e m p i a m o l o  

c o l o r i a m o l o

29/05/2010 – L’invasione di Roma per sostenere il Football Brindisi
biglietti in vendita al Flaminio per i tifosi biancazzurri

A seguito delle numerose richieste dei tifosi e delle sollecitazioni da parte della società Football Brindisi 1912, la Questura di Roma ha acconsentito che per domani, domenica 30 maggio, in occasione della gara di ritorno della semifinale play off Cisco Roma – Football Brindisi, a disposizione dei tifosi brindisini verrà aperto un botteghino in prossimità del settore ospiti dove sarà possibile acquistare i biglietti a partire dalle ore 9 e sino a poco prima dell’inizio della partita, senza limitazione numerica alcuna. Si consiglia il parcheggio delle auto in Piazza Ancara.

Brindisi, 29 maggio 2010

Questo il comunicato UFFICIALE del Football BRINDISI 1912.

CI VEDIAMO TUTTI A ROMA: buon viaggio!!!

CiscoRoma – Brindisi: ANDIAMO A ROMA!

silva e g.barretta.jpgQualche pensiero ad alta voce a pochi giorni della gara del flaminio. Non sò perchè ma il mio primo pensiero và a Massimo Silva. Ho parlato tante volte di lui e chi mi segue conosce bene la mia grande stima nei suoi confronti. Ed essa -la stima- non cessa di crescere. E dico chiaro un mio pensiero: il Brindisi l’anno prossimo (quale che sia il campionato in cui giocheremo) riparta da lui. Oramai conosce la nostra città ed il nostro ambiente come pochi altri. Io non so quanti allenatori abbiam avuto a brindisi del suo valore, del suo spessore, della sua esperienza. A me viene in mente solo Gigi Boccolini e Vinicio. Neppure Giancarlo Ansaloni -che pure ha dato tantissimo al calcio brindisino- inserirei in questa terna di tecnici. Trovare un allenatore come Silva non è facile. E voglio ricordare le incredibili “critiche” (è eufemistico parlare di critiche, ma -almeno per ora- non voglio ribadire questo concetto) ricevute. In quasi quarantanni che seguo il Brindisi non ricordo nessun allenatore così ingiustamente bersagliato ed attaccato. Ripeto: i n g i u s t a m e n t e  ed in modo ignobile.

AAA.jpgPoi noto in molti giocatori una luce nuova negli occhi, come si d’incanto fosse scattato qualcosa in loro. Forse mi sbaglio, ma mi piace pensare che si siano “innamorati” del Brindisi. Ed è una cosa bellissima in un mondo pieno di mercenari. Vorrei precisare: alcuni giocatori sono sempre stati attaccati alla maglia azzurra con la V. Probabilmente questi ultimi hanno “contagiato” i compagni. E, chiamatemi pure fissato, io credo che sotto sotto ci sia lo “zampino” ancora una volta di Massimo Silva che ha operato ciò nei suoi (e nostri!) ragazzi.

Sia chiaro: questo “amore” è ricambiato dai brindisini. Ed i nostri ragazzi credo che domenica se ne siano accorti. Ed è per questo -per continuare questa “storia d’amore” improvvisa e, per certi versi, inaspettata- che vi dico: a n d i a m o  a  R o m a.  Non ci deluderanno, ne sono certo. Ragazzi, amici tifosi, “fratelli” brindisini, compagni che amiamo questa maglia: a n d i a m o  a  R o m a.    I biglietti ci sono -lo ha praticamente annunciato (o quasi) in diretta tv Giuseppe Barretta- andiamo a Roma. Andiamo a sostenere questi ragazzi. Oggi stesso compriamo il biglietto. Prenotiamo il pulman. Andiamo in macchina, in treno. Andiamo. Stiamo vicini a questa squadra, stiamo vicini al nostro Brindisi. La Cisco Roma è forte ma assolutamente non è imbattibile. Ed i nostri ragazzi daranno il massimo. Figuriamoci quando ci vedranno così in tanti al flaminio. Ragazzi: A N D I A M O   A   R O M A.

a n d i a m o  a  R o m a.     

brindisi-cisco roma domenica 23 maggio 2010 pentecoste 018.jpg