intervista a raffaele lo re

“A San Vito ci siamo anche noi” – Intervista a RAFFAELE LO RE, attaccante dell’Atletico San Vito

Ci occupiamo dell’Atletico San Vito (la seconda squadra della bella Città brindisina) proprio la settimana in cui è giunta la prima sconfitta stagionale. Un secco tre a zero sul campo della capolista Andrisani Taranto (in condominio con lo Zollino) che ha interrotto la striscia positiva dei sanvitesi che durava dalla Prima Giornata La formazione di Mister Epifani milita nel Campionato Regionale di Seconda Categoria ed esattamente nel Girone C assieme a squadre brindisine, leccesi e tarantine. Proprio con una formazione jonica è giunto il primo stop, come accenavamo all’inizio. Ne parliamo con Raffaele Lo Re, calciatore dell’Atletico e sanvitese “doc”:

 

E’ giunta la prima sconfitta stagionale: il tre a zero di Talsano è un risultato giusto?

si il 3 a zero è giusto anche perche non siamo entrati in campo con la giusta convinzione. al secondo tempo si poteva riaprire laRAF LO RE.jpg partita ma proprio io ho sbagliato un gol facile facile..”

 

L’Atletico San Vito ha collezionato molti pareggi ma solo una sconfitta, appunto Domenica con la capolista Andrisani: dove può arrivare questa squadra?

Abbiamo molti pareggi perche non siamo stati capaci di chiudere le partite specialmente in casa. Questa squadra ha l’obiettivo di fare un bel campionato e di essere la sorpresa. Il  nostro pensiero è la salvezza, poi una volta raggiunta chissà…”

 

San Vito dei Normanni è una Città appassionata di sport e vive un periodo felice fra la pallavolo in Serie A e la squadra maggiore in Promozione: siete riusciti a ritagliarvi uno spazio? Avete un seguito alle partite?

“Si è vero: San Vito si divide tra pallavolo e calcio di Promozione però dopo questo avvio di stagione qualcuno si è ricordato di noi e ci seguono un po’ di più.”

 

Domenica, come è normale, cercherete il “riscatto” col Tuturano: sarà dura?

Domenica cercheremo il riscatto, dopo la sconfitta con l’Andrisani. Giochiamo in casa ed  è un derby, quindi il nostro unico pensiero è la vittoria. Sarà dura perchè il Tuturano è una squadra tosta,pero io e i miei compagni ci metteremo il massimo dell’impegno”

Se vuoi “approfittare” di questo spazio per mandare un saluto o un messaggio fài pure, magari ai tuoi concittadini;

un saluto a tutti i miei concittadini: spero che ci seguano di più perche ci possiamo togliere parecchie soddisfazioni e far crescere ancora di più lo sport a San Vito.”


E pure noi ci uniamo all’auspicio di Lo Re perchè tanti sanvitesi “scoprano” questa bella realtà calcistica cittadina che potrà offrire tante soddisfazioni sul piano sportivo oltre che un momento aggregativo sul piano sociale. A Raffaele auguriamo di segnare già Domenica (per rifarsi del gol sbagliato a Talsano) però lo diciamo sottovoce: gli amici di Tuturano potrebbero non gradire!

cosimo de matteis