Archivi tag: sergio ercolano

BRINDISI – AVERSA NORMANNA 1 – 2

Pasquale-Maiorino.jpgDomenica 30 Gennaio 2011

Brindisi Stadio comunale “F. Fanuzzi”  ore 14.30

3° Giornata di andata

 

B R I N D I S I   –   Aversa Normanna

Locatelli   1 Pettinari

Piro         2  Letizia

Fruci        3   Gallo

Caravaglio 4   Arini

    Conte       5   Di Girolamo

Mottola     6   Mattera

D’ Avanzo  7   Ercolano

Tundo       8   Massimo

Maiorino     9   Petagine

Matarazzo  10   Varriale

Pollidori      11   Grieco

Arbitro:  Luca Albertini di Ascoli Piceno

R E T I :  24° p.t. Ercolano (Aversa N.),  31°p.t. MAIORINO, 4°s.t. Grieco(Aversa N.)

BRINDISI:12 Ingrosso,13 Papa, 14 Vicentini, 15 Morleo, 16 Camposeo, 17 De Cesare, 18 Gennari All. RASTELLI ; AVERSA NORMANNA:12 Polise, 13 Zolfo, 14 Tovalieri, 15 De Gol, 16 Vecchione, 17 Palumbo, 18 Pisani All. FERAZZONI

SOSTITUZIONI- Brindisi: 9st Morleo al posto di Tundo, 22st Gennari al posto di Pollidori, 36st Camposeo al posto di Piro. Aversa N: 1st Zolfo al posto di Massimo e De Gol al posto di Letizia, 22st Tovalieri al posto di Varriale.

AMMONITI: Piro e Mottola del Brindisi; Di Girolamo e Massimo dell’ Aversa Normanna.

NOTE: Terreno di gioco non in perfette condizioni per la pioggia, spettatori un migliaio circa (Abbonati 467, paganti 205 + 51 accrediti. Incasso Euro 1 353 + 2 090 quota abbonati). Calci d’angolo 4 Br 6 Av; Recupero 1°tempo 3′  2° tempo 5′

 

 

BRINDISI – Fra voci (non confermate) di alcuni imprenditori interessati alla proprietà della Società (c’è chi giura d’averli visti in tribuna) il Brindisi baby reduce della bella gara di Avellino perde  sul proprio campo contro la formazione casertana dell’Aversa Normanna. A nulla è servito il primo gol stagionale dell’attaccante Pasquale Maiorino. I biancazzuri si confermano battaglieri e decisi a fare bene di fronte al proprio pubblico, tornato in buon numero sugli spalti.  Rastelli conferma l’undici di sette giorni fà, tranne l’esordiente Mattia Conte al posto dello squalificato Taurino. Novità anche fra i pali dove Prisco è sostituito dall’ex-andriese Locatelli. Primo tempo divertente ed anche bello sul piano tecnico, nonostante il terreno di gioco reso viscido dalla pioggia: ma anche le emozioni non mancano. L’ Aversa passa in vantaggio dopo venti minuti di gioco coll’esperto attaccante Gaetano Ercolano che segna al Fanuzzi la sua quinta rete stagionale. Reagisce il Brindisi e nel giro di sette minuti perviene al pari con Pasquale Maiorino che finalmente si è sbloccato sul piano della marcatura. Dopo il tè caldo i casertani tornano in campo decisi a conquistare l’intera posta in palio. Giunge subito il vantaggio dei campani: al 4° è il forte Grieco che segna il secondo e decisivo gol per i granata. Dopo una timida reazione dei giovani brindisini, ben controllata e mai realmente pericolosa, l’Aversa prende il pallino del gioco. Il forcing finale del Brindisi è sterile e pure un pò difficoltoso per il terreno sempre più scivoloso. Inutili anche le tre sostituzioni di mister Rastelli nella ripresa. L’Aversa passa meritatamente a Brindisi e prosegue il suo cammino verso i primi posti della classifica. Per il Brindisi, tutto sommato, un buon test: era difficile fare punti col forte e lanciato Aversa ma va dato atto ai giocatori d’aver giocato senza timori reverenziali e d’aver cercato fino al novantesimo(ed oltre)di pervenire almeno al pari. Di questo passo i risultati non potranno che arrivare. E potrebbero arrivare anche dei rinforzi ma questo è legato anche al discorso societario di cui si diceva. Ed infatti l’attaccante Salvatore Scarcella è stato tesserato dal Brindisi: và a rimpinguare il reparto offensivo che è particolarmente sterile. Intanto Domenica prossima il campionato si ferma per una sosta. Alla ripresa il Brindisi giocherà al “Nuovo Romagnoli” contro il Campobasso.

 cosimo de matteis