presentazione della gara

MANFREDONIA-BRINDISI – Non si può sbagliare: tornare dal “Miramare” con i tre punti!

manfredonia - brindisi, presentazione della gara, i convocati,  domenica 10 novembre 2013L’imperativo (“vincere!”) non vuole essere una mancanza di rispetto per gli avversari (nella fattispecie i foggiani del Manfredonia, neopromossi in Serie D) ma  la constatazione  che una squadra che punta al vertice  non può permettersi ulteriori passi falsi. Ed il Brindisi un passo falso lo ha commesso proprio nell’ultima gara disputata in trasferta dove riuscì a perdere con il Real Metapontino squadra di bassa classifica e non proprio irresistibile sul piano tecnico-tattico.

Ciullo lo sa bene, ed anche i suoi ragazzi sanno che non si può sbagliare oggi al “Miramare”: non è pensabile rimediare una sconfitta che sarebbe la terza della stagione in appena 11 turni. Tornare a Brindisi senza punti significa riporre ogni ambizione non solo di primato ma persino di zone alte. Attualmente il Brindisi, “grazie” al punto di penalizzazione ed allo” stravolgimento” della classifica per l’esclusione del Nardò, si trova al quinto posto in compagnia del forte e ritrovato Taranto (impegnato in una gara interna tuttaltro che proibitiva): perdere ulteriore terreno significa accontentarsi di una ennesima stagione a metà classifica.

Questi i 21 calciatori convocati da mister Salvatore Ciullo per il Brindisi: Portieri:  Cristiano Novembre, Mattia Peschechera; Difensori: Davide Cacace, Vito Vantaggiato, Matteo Patti, Pietro Sicignano, Akuku Guy De Guy, Francesco Bove, Francesco Iaboni, Daniele Liotti; Centrocampisti: Danilo Favia, Stefano Iaia, Massimiliano Marsili, Raffaele De Martino, Giacinto Martinelli; Attaccanti: Saverio Pellecchia, Giuseppe Fella, Niccolò Greco, Cosimo Tedesco, Nicola Loiodice, Diego Albano. Arbitro della gara, che avrà inizio alle ore 15 , sarà Aldo Marchese di Cosenza. Il fischietto  calabrese sarà coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Cappiello e Francesco Paolo Santarsia di Matera. La gara sarà teletrasmessa in diretta dalla Emittente Studio 100 (visibile in tutta la regione al canale 187 del digitale terrestre).

cosimo de matteis