olympia agnonese

SERIE D : il bel girone Adriatico – le 18 squadre del raggruppamento “F” con Termoli e Samb favorite

girone f: amitermina,ancona,astrea,celano marsica,città di marino,civitanovese,fidene,jesina,maceratese,olympia agnonese,isernia,recanatese,renato curi angolana,sambenedettese,san cesareo,s. nicolò,termoli,vis pesaro;Girone F:

Amitermina

Ancona

Astrea

Celano Marsica

Città di Marino

Civitanovese

Fidene

Jesina

Maceratese,

Olympia Agnonese

Isernia

Recanatese

Renato Curi Angolana

Sambenedettese

San Cesareo

S. Nicolò

Termoli

Vis Pesaro

COPPA ITALIA Serie D – ISERNIA-BRINDISI decisa ai rigori : passano il turno i molisani

Si decide ai rigori la prima partita ufficiale del nuovo Brindisi: esordio più elettrizzante non poteva esserci! Peccato che la lotteria dei rigori ha premiato l’Isernia e s’è infranto contro la traversa(sul rigore calciato dal giovane Gennari)olympia agnonese,trivento,coppa italia serie d,isernia-brindisi,prossimo turno:brindisi-olympia agnonese,francesco mignogna,cosimo de matteisil superamento del turno che è appannaggio dei molisani: se la vedranno Domenica 28 agosto contro l’Olympia Agnonese. Pazienza!

E’ del tarantino Francesco Mignogna il primo gol realizzato dal “Città di Brindisi” in una gara ufficiale. Un piccolo/grande primato che farà entrare nel cuore dei tifosi brindisini il forte centrocampista jonico. Realizzato nel primo tempo ha sbloccato la gara segnando il “punto” dello 0 a 1 con cui si è andati negli spogliatoi. Nella ripresa è poi giunto il pareggio dell’Isernia (rete del materano Adamo Digno ).

Per quello che può contare la Coppa Italia di Serie D và detto che col superamento del turno preliminare odierno l’Isernia giocherà domenica prossima contro la formazione molisana (ancora!) dell’Olympia Agnonese. La formazione granata, infatti, ha espugnato nel pomeriggio il campo del Trivento con una quaterna: 4-2 il risultato finale a favore degli ospiti. Di seguito il tabellino della gara: A. Trivento: Celi, Giarrusso, Ligorio, Tammaro (1° st Di Biase), Varchetta, Minadeo, Bisegna, Monti, Aquaro, Siciliano, Palumbo (1° st Di Vito)All: Agovino
O. Agnonese: Pezone, Pifano, Pellegrino, D´Ambrosio, Scampamorte, Simone, Gagliano (77´ Pannunzio), Bernardi (88´ Scarano), Fruggiero, Partipilo (65´ Orlando), RicamatoAll: Urbano. Reti: 12´ Scampamorte, 21 Bernardi, 58´ Aquaro, 61´ Ricamato, 78´ Orlando, 88´ Di Vito. Spettatori: 1200

La gara del Brindisi, esordio assoluto della nuova Società calcistica, era un importante test per vedere all’opera l’undici di Boccolini. Prima gara ufficiale ma anche prima volta che questi ragazzi giocavano assieme: non vi è stato tempo e modo di giocare nessuna gara d’allenamento. E tuttavia è giunta questa bella prestazione e pazienza se non sono giunti  vittoria e superamento del turno di Coppa italia. Mister Boccolini ha sicuramente tratto tantissime indicazioni dal match di questa sera. Indicazioni e conferme che solo una partita “vera” può dare.E con l’aggiunta della suspance della “lotteria” dei calci di rigore.  Un buon inizio, quindi. Con l’augurio che sia un ottimo viatico per la Stagione 2011- 2012. E, ne siamo certi, questa partita tesa ed intensa farà crescere tantissimo l’entusiasmo in città  e la simpatia verso il Città di Brindisi.

cosimo de matteis

 

Per i lettori del blog “Forza Brindisi”: i Tabellini, ulteriori commenti e foto li vedrete prestissimo. E troverete pure qualche mia considerazione attorno al tema -annoso qui a Brindisi- delle radiocronache delle partite esterne.