gaeta-grottaglie (giuseppe scarica di castellammare di stabia)

SERIE D – GIRONE H – Risultati e C L A S S I F I C A / classifica marcatori

Ctl Campania -Virtus Casarano  2-0 El Ouazni(C),El Ouazni(C)

Internapoli – Real Nocera 2-1 Murolo(I) Napolitano(I)Landini(N)

IrsineseMatera – Fortis Trani 1- 1 Donnadio (I), Artiaco (T)

Ischia – Sarnese 0 – 1 Ragosta(S)

Gaeta – Grottaglie 0 – 1 Cristofaro(G)

Brindisi – Francavilla Pz 4-0 Morello(B) Masullo(B) Corvino(B) Chianese(B)

Nardò – A. Cristofaro O. 3-1 Vaccaro(AC), Febbraro(N), Raponi(N), Taurino(N)

Martina  – Turris 1- 1 Fiorentino(M), Foderaro(T)

Viribus Unitis – Casertana 0-1 Majella(C)

 

1 1 1 1 1.jpg

MARTINA 58

SARNESE 56

ISCHIA 55

CASERTANA 53

BRINDISI 48

FRANCAVILLA PZ 47

TURRIS 45

CAMPANIA 44

NARDO’ 42

CASARANO 40

F. TRANI 35

INTERNAPOLI 34

GROTTAGLIE 26

IRSINESE 25

REAL NOCERA 23

VIRIBUS UN. 19

A.CRISTOFARO 17

GAETA 16

***

CLASSIFICA MARCATORI

 

Rosario MAJELLA (Casertana) 23

Luigi ARTIACO (Trani) 18

Renato VILLA (Casarano) 16

 

Giuseppe DAMA 14

Stephane COQUIN 13

Genny DEL PRETE 13

Pasquale COSA 13

Francesco MIGNOGNA 12

Luca MAZZEO 12

Paolo SIANO 11

Fernando GALETTI 11

 Emiliano OLCESE 11

Giuseppe ALLEGRETTA 10

Arcangelo RAGOSTA 10

Serie D Girone H – Ecco la 28° Giornata : LA PRESENTAZIONE DI COSIMO DE MATTEIS

Il big match, senz’altro, è quello che si gioca ad Ischia fra i gialloblu che, scivolati a Casarano, han perso il primo posto e la Sarnese che è lì dietro che rincorre e con una vittoria sorpasserebbe la stessa Ischia. Certo la Sarnese ha grosse potenzialità, rimarrà una delle sorprese di questa stagione, ha messo le basi per traguardi importanti ma i ragazzi di Mandragora non possono fallire ancora: c’è una intera isola che li “spinge” verso la Serie C che certamente meriterebbe. E gia in questo turno potrebbe tornare nuovamente in vetta considerando l’impegno quasi proibitivo che attende il Martina: la Turris ha tutte le potenzialità per vincere ed inoltre ha grosse motivazioni che la spingono a farlo essendo i corallini in piena lotta per un posto nei playoff.

Un posto fra le prime cinque è l’obiettivo pure di Brindisi e Francavilla in Sinni che si incontrano in una vera e propria sfida-playoff. A favore dei biancazzurri oltre al fattore campo (il rendimento interno del Brindisi è altissimo) c’è l’ottimo momento di forma dei ragazzi di Maiuri che li porta a giocare un bel calcio e segnare tanti gol.

I playoff sono l’obiettivo pure della Casertana ma i “falchetti” hanno una gara per niente agevole, anzi: giocano a Somma Vesuviana contro una Viribus in cerca della salvezza e che di recente ha fatto “vittime illustri” (proprio il Brindisi ha rimediato una sconfitta lì). Forse potrebbe vincere la paura di non perdere! Sempre in chiave salvezza cerca i tre punti l’Angelo Cristofaro: potrebbe trovarli a Nardò considerando che i leccesi sono in calo e giocheranno a porte chiuse per la squalifica. Secondo noi i lucani sono favoriti in questa delicata sfida. Di difficile decifrazione (ed impossibile pronostico!) è Gaeta –Grottaglie: per i laziali è decisamente l’ultima spiaggia e non vincere significa abbandonare quasi del tutto le speranze di salvezza(attraverso i playout, chè quella diretta non pare alla portata dei biancorossi) quindi gara durissima per i ragazzi di Pizzonia che dovranno rinunciare anche a Giancarlo Lenti, squalificato. Cercherà di tornare alla vittoria l’Irsinese di Ciccio Latartara che, ultimamente, è incappata in una serie di disavventure: ma la Fortis Trani è squadra forte e sebbene gli uomini di Delli Santi non hanno ancora molto da chiedere a questo campionato non è pensabile che Artiaco e compagni vadano al “XXI Settembre” demotivati. E se finisse con un pari? Bene, siamo alla 28^ e dopo questo turno mancheranno solo sei partite alla fine: insomma siamo alla volata che coronerà questo splendido torneo ancora incerto e perciò avvincente in testa ed in coda. Buon campionato a tutti!

cosimo de matteis

 

Ctl Campania -Virtus Casarano (Gabriele Magrini di Città di Castello) SABATO ore 14.30

Internapoli – Real Nocera (Riccardo Fabbro di Roma 2) SABATO ore 15

IrsineseMatera – Fortis Trani (Marco Ambrogio di Cosenza),

Ischia – Sarnese (Domenico Del Rosso di Molfetta),

Gaeta – Grottaglie (Giuseppe Scarica di Castellammare di Stabia),

Brindisi – Francavilla Pz (Angelo Pasqua di Aquila)

Nardò – Cristofaro O. (Aldo Marchese di Cosenza) gara a porte chiuse

Martina  – Turris (Enrico Lazzeri di Arezzo)

Viribus Unitis – Casertana (Carina Susana Vitulano di Livorno).