calcio a 5

La Virgiliana Brindisi continua a stupire: la promozione non è piu un sogno

TERRA ROSSA (4) – VIRGILIANA BRINDISI (5), calcio a 5, playoff, c/2 girone c,turi,COMUNICATO STAMPA ASD VIRGILIANA BRINDISI TERRA ROSSA (4) – VIRGILIANA BRINDISI (5), calcio a 5, playoff, c/2 girone c,turi,COMUNICATO STAMPA ASD VIRGILIANA BRINDISI Dopo la brillante vittoria esterna del primo turno play off della Virgiliana Brindisi, sul campo del Thuriae, la squadra di mister Donativo raggiunge Taranto per affrontare il Torre Rossa nella finale del girone C di serie C-2.
La squadra brindisina, dopo aver chiuso al quinto posto la fase regolare del campionato, ha iniziato nel migliore dei modi anche i play off, capovolgendo i pronostici della vigilia della semifinale di Turi,  eliminando così la vice capolista con il punteggio di 8 a 3.

II TURNO PLAY OFF – FINALE SERIE C-2 – GIRONE C
Sabato 12 maggio 2012 – Ore 17 – Taranto (S. Vito)
TERRA ROSSA (4) – VIRGILIANA BRINDISI (5)

Prossimo avversario il Torre Rossa che, in virtù del miglior piazzamento in classifica, avrà dalla sua il vantaggio di disputare in casa la gara ad eliminazione diretta contro i biancoazzurri. I tarantini infatti, giunti quarti in campionato, nel primo turno play off hanno a loro volta eliminato la Messapia Brindisi (1-4) per una finale inedita in cui la Virgiliana ha però tutte le carte in regola per centrare l’undicesima vittoria delle ultime dodici uscite.

Se mister Donativo punterà sull’ottima condizione fisica e mentale e sulla maturità dimostrata dalla squadra, dovrà invece fare a meno di una pedina importante, come Mino Silvestro, squalificato per un turno dal giudice sportivo.

L’appuntamento play off sarà il terzo scontro diretto stagionale fra Terra Rossa e Virgiliana Brindisi ed il bilancio attualmente parla di due pareggi: nella gara di andata del campionato, disputata al “Pala Da Vinci” il 5 ottobre, la gara terminò con il punteggio di 3 a 3 mentre nella gara di ritorno, a Taranto, le squadre non andarono oltre il 2 a 2.

Se i brindisini hanno dimostrato di essere la formazione più in forma della parte finale della stagione, chiudendo con 59 punti, anche il Torre Rossa è stato protagonista di una lunga rincorsa play off, conclusa poi con il quarto posto, frutto di 60 punti, con un bilancio di 18 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte con 160 gol realizzati (8 in più dei brindisini) e 112 subiti (6 in più della Virgiliana).

La finale del girone rappresenta un ulteriore passo importante in chiave promozione, in quella che sarà poi la graduatoria ripescaggi definitiva per la serie C-1. Dopo il primo turno sono state infatti definite le graduatorie dall’ottavo al quattordicesimo posto: 8) A. Cassano 9) F. San Severo 10) F. Messapia 11) S. Grotte 12) D. Palo del Colle 13) Sport 2000 14) Thuriae.

Il terzo turno play off si disputerà infine sabato 19 maggio prossimo, con la vincente della gara fra Virgiliana Brindisi e Torre Rossa che affronterà l’Adelfia in movimento.

COMUNICATO STAMPA ASD VIRGILIANA BRINDISI

VIRGILIANA BR – MESSAPIA BR 6-4 – Vittoria in rimonta della Virgiliana nel derby con la Messapia


COMUNICATO STAMPA ASD VIRGILIANA BRINDISI, virgiliana-messapia 6-4, sabato 10 marzo 2012, calcio a 5, serie c/2


UNA VIRGILIANA BRINDISI INDOMABILE FA SUO IL DERBY

 

Virgiliana Brindisi – Messapia Brindisi = 6-4 (0-2 p.t.)

VIRGILIANA BRINDISI: 1. Grande 2. Corsa 3. Scarpa (K) 4. Urso 5. Iacobazzi 6. Giglio 7. Bellomusto 8. Discanno 9. Lucà 10. Romano 11. Passarelli 12. Chiarella. All. Donativo Vice All. Lacorte

MESSAPIA BRINDISI 1. Mandorino 2. Giudice 3. Micia 4. Zanzariello 5. Scarcia 6. Zaccaria 7. Morleo 8. Morelli 9. Cigliola 10. Di Noi 11. De Virgilio 12. Colella. All. Di Serio

Marcatori: 1’ pt Cigliola (M), 13’ pt Zanzariello (M), 1’ st Romano (V), 6’ st Romano (V), 9’ st Iacobazzi (V), 19’ st Urso (V), 22’ st Bellomusto (V), 28’ st Discanno (V), 29’ st Scarcia (M), 30’ st Scarcia (M).

Note:  Espulsi Zanzariello (M) al 23’ st e Zaccaria (M) al 32’ st.


Una Virgiliana Brindisi indomabile fa suo il derby contro la Messapia, grazie ad una rimonta avvenuta nel corso della ripresa, imponendosi con il punteggio di 6 a 4. La squadra di mister Donativo, sotto di due gol a metà gara, è protagonista di una gara dal doppio volto, condita soprattutto da tanto carattere, che regala tre punti importanti sia dal punto di vista mentale ma soprattutto in chiave play off. “Una vittoria del cuore – commenta il tecnico della Virgiliana – ottenuta grazie ad una grande reazione; noi abbiamo messo carisma e personalità ed abbiamo disputato un secondo tempo da incorniciare.

E’ stata una festa per lo sport e questo va certamente sottolineato: lo spirito con cui si sono affrontate le due squadre, l’atmosfera prima del calcio d’inizio ed il numeroso pubblico accorso al “Pala Da Vinci” sono elementi che fanno certamente bene allo sport. La gara per noi non è iniziata bene, probabilmente per un po’ di tensione siamo andati morbidi inizialmente subendo su due gol davvero evitabili, ma tutto ciò non ci ha abbattuto. Durante l’intervallo la squadra si è ricaricata letteralmente e sin dai primi istanti ha giocato con maggiore grinta e non a caso abbiamo dimezzato le distanze dopo appena venti secondi. Oltre poi a ribaltare il match siamo addirittura passati sul 6 a 2 e per un calo di tensione negli ultimi 5 minuti abbiamo poi subito altre due reti. Vorrei anche ringraziare il nostro nuovo fisioterapista, Roberto Errico, che ha dato un contributo ai ragazzi dal punto di vista fisico, così come voglio lodare i giovani elementi della nostra squadra che hanno risposto davvero bene in campo. Ora dobbiamo affrontare al meglio queste ultime 4 giornate di campionato e cercare di ottenere un posto nei play off”. Alla vigilia della gara era infatti fondamentale per la Virgiliana centrare la quinta vittoria degli ultimi sei turni e così è stato. Protagonista dell’azione che ha emblematicamente chiuso la partita, Domenico Urso, autore di un gol di grande fattura che ha portato i suoi sul 4 a 2. “Probabilmente questo è il mio più bel gol – commenta il numero 4, classe 1990 – anche perché viene in un derby ed ha contribuito alla vittoria. Mandorino tra l’altro è un ottimo portiere e ho pensato che il dribbling sotto porta sarebbe stato l’unico modo per riuscire a superarlo. Dobbiamo continuare su questa strada, con concentrazione ed impegno anche perché ci attendono altri scontri diretti e soprattutto vogliamo questi play off”.

CRONACA: La Virgiliana scende in campo con Grande, Scarpa, Bellomusto, Discanno e Romano mentre la Messapia parte con Mandorino, De Virgilio, Cigliola, Zanzariello e Zaccaria. La squadra di mister Di Serio parte subito bene, colpendo una traversa dopo appena 40 secondi con capitan Zaccaria ma è solo il preludio al vantaggio. Al 2’ minuto infatti Cigliola, avanzando in profondità dalla destra, si accentra e gonfia la rete con un tiro sul primo palo che porta la Messapia in vantaggio. Al 3’ De Virgilio sfiora subito il raddoppio ma Grande controlla in due tempi. Al 4’ la Virgiliana si fa vedere in avanti, con Bellomusto che prova un destro teso che viene respinto con i pugni da Mandorino. All’8’ ancora una volta Zanzariello a sfiorare il gol con un tiro deviato dalle gambe avversarie che prende in controtempo Grande ma il pallone termina sul fondo. Al 10’ Discanno serve Romano sulla sinistra per un tiro controllato dal portiere ospite. La Virgiliana non è brillante in questa fase e non riesce a sfruttare le rapide ripartenze ed al 12’ Cigliola sfiora la doppietta ma Discanno salva. Al 13’ arriva però lo zero a due, con Zanzariello lanciato ottimamente dalla destra da Cigliola. Arriva così la reazione della Virgiliana: al 14’ Bellomusto è abile nel liberarsi in area ma poco lucido nel concludere; al 15’ Discanno in pressione ruba un pallone ma non trova la rete; al 17’ ancora Bellomusto da fuori ed un minuto più tardi anche Passarelli servito da un dinamico Discanno. Al 20’ la Messapia prova a chiudere la gara, con De Virgilio dalla sinistra ma Grande c’è. Al 24’ Di Noi ruba un pallone a Bellomusto, si invola verso la porta, dribbla il portiere ma è lo stesso numero 7 della Virgiliana a sventare poi lo zero a tre. Pochi secondi e lo stesso Di Noi colpisce il palo. Gli ultimi 5 minuti del primo tempo sono invece di marca Virgiliana con una punizione di Bellomusto al 25’, con Giglio che colpisce l’esterno della rete al 27’, con la bella triangolazione fra Romano e Iacobazzi ed il bolide di Giglio indirizzato all’incrocio respinto da Mandorino. La ripresa è tutt’altra partita: pronti via e dopo 20 secondi Iacobazzi serve dalla destra Romano che porta i suoi sull’1 a 2. Al 2’ minuto del secondo tempo, Discanno è protagonista in due occasioni mentre Romano fa le prove generali per la personale doppietta. Al 6’ il numero 10 ci prova ancora una volta e sulla respinta di Mandorino, Iacobazzi prova l’acrobazia ma non inquadra la porta. Passano pochi secondi ed è parità con Romano che gonfia nuovamente la rete.

 

Al 7’ prima reazione della Messapia con Morello protagonista di una bella combinazione con un compagno ma Grande è attento. E’ di Iacobazzi la risposta immediata, con un tiro sottoporta alto. Al 9’ si conclude la rimonta della Virgiliana con Romano che ruba un pallone, mette in mezzo per la corrente Iacobazzi per il sorpasso ed il 3 a 2. All’11’ lo specialista Scarpa trova la solita punizione insidiosa ma Mandorino devia sul fondo. Un minuto e Discanno serve Urso ma l’estremo difensore del Messapia è provvidenziale nell’intervento. Al 14’ Di Noi cerca di pareggiare i conti ma Grande, in presa bassa, respinge gli attacchi del numero 10. Al 19’ gol spettacolare di Urso per la Virgiliana: il giovane numero 4 in profondità dribbla prima un avversario, esce così Mandorino in presa bassa, ma con tocco di suola Urso si porta sulla destra e appoggia in rete per il 4 a 2. Al 22’ anche Bellomusto mette la firma sul derby, dopo un grave errore difensivo degli avversari. Il nervosismo prende piede in casa Messapia e viene espulso per doppia ammonizione Zanzariello al 23’. La squadra di mister Di Serio però non si da per vinta e ci prova da fuori con Di Noi, De Virgilio e Morleo, ma senza fortuna. Al 28’ arriva invece anche il 6 a 2 dei padroni di casa, con Discanno che trova un gol che corona la sua prestazione. Nei minuti finali la Messapia ha il merito di accorciare le distanze con due gol di Scarcia ma è troppo tardi e dopo tre minuti di recupero la gara si conclude sul 6 a 4.

 

 

 

COMUNICATO STAMPA ASD VIRGILIANA BRINDISI

COMUNICATO STAMPA ASD VIRGILIANA BRINDISI, virgiliana-messapia 6-4, sabato 10 marzo 2012, calcio a 5, serie c/2


 

 

E’ la Futsal FRANCAVILLA l’avversaria della Virgiliana -Sabato 18 Palasport “L.Da Vinci” ingresso gratuito-

CALCIO a 5 – SERIE C2 – GIRONE Cvirgiliana brindisi, COMUNICATO STAMPA ASD VIRGILIANA BRINDISI, virgiliana brindisi-futsal francavilla, futsal, francavilla fontana, calcio a 5, new team putignano,martina, scontro diretto,“Torneo nazionale delle regioni”,  vito stoppa, fasano a/2, t.ginosa-torre rossa,f.messapia,a.rutigliano,

LA VIRGILIANA BRINDISI OSPITA IL FRANCAVILLA

PER CONTINUARE AD INSEGUIRE I PLAY OFF

La Virgiliana Brindisi è pronta ad ospitare la Futsal Francavilla per centrare la seconda vittoria consecutiva e restare in corsa per i play off. La squadra di mister Donativo, reduce dalla brillante vittoria di Ostuni, è attualmente sesta in classifica, a soli tre punti dall’ultimo posto utile per gli spareggi promozione e, davanti al proprio pubblico, ha la ghiotta opportunità di ottenere l’undicesima vittoria in campionato.

 

SABATO 18/02/12 – ORE 16:00 (Ingresso Gratuito) 

PALASPORT ‘LEONARDO DA VINCI’ – BRINDISI (Rione Cappuccini)

 VIRGILIANA BRINDISI – FUTSAL FRANCAVILLA 

 

Sarà però fondamentale per i biancoazzurri non sottovalutare un avversario che occupa attualmente il tredicesimo posto e che nelle ultime 7 giornate ha ottenuto soltanto un punto. In casa Virgiliana infatti brucia ancora l’inaspettata sconfitta interna subita due settimane fa con la New Team Putignano (terz’ultima in graduatoria) e se già nell’ultimo turno la risposta di capitan Scarpa e compagni è arrivata puntuale, con determinazione e concentrazione costante, al “Pala Da Vinci” ora si attende la definitiva conferma. Questa tra l’altro è una fase importante della stagione visto che la Virgiliana dovrà affrontare tre impegni nell’arco di sette giorni, con il turno infrasettimanale di martedì prossimo (a Fasano) e col successivo impegno nello scontro diretto con il Martina.  

 

La Virgiliana, che per questo appuntamento recupera Discanno dopo il turno di squalifica, nel girone di andata vinse a Francavilla con il punteggio di 6 a 1 ed ovviamente parte con i favori del pronostico.

 

Continua infine la bella avventura di due giovani elementi della Virgiliana Brindisi, Roberto Passarelli e Francesco Lucà, nuovamente convocati nella rappresentativa regionale pugliese che parteciperà al “Torneo nazionale delle regioni”. I due calciatori brindisini infatti, giovedì 23 febbraio, si ritroveranno a Fasano, a disposizione del selezionatore Vito Stoppa per una gara di allenamento contro la squadra “Biancoazzurro Fasano”, militante nel campionato di serie A-2. 

 

Classifica Serie C2 – Girone C 21° Giornata: A. Rutigliano 55; Thuriae 45; A. Putignano 41; F. Messapia 39; Torre Rossa 38; Virgiliana Brindisi 35; Sammichele 33; O. Martina 30; T. Ginosa 29; F. Cisternino 29; A. Fasano 22; R. F. Ostuni 21; F. Francavilla 19; N. Putignano 18; C. Fasano 15; Palagiano 10.

 

22° Giornata (18/02/2012): Virgiliana Brindisi – Futsal Francavilla (ore 16); A. Rutigliano – F. Cisternino; A. Fasano – F. Messapia; Sammichele – C. Fasano; N. Putignano – R. Ostuni; Palagiano – O. Martina; T. Ginosa – Torre Rossa; Thuriae – A. Putignano.

 

COMUNICATO STAMPA ASD VIRGILIANA BRINDISI

virgiliana brindisi, COMUNICATO STAMPA ASD VIRGILIANA BRINDISI, virgiliana brindisi-futsal francavilla, futsal, francavilla fontana, calcio a 5, new team putignano,martina, scontro diretto,“Torneo nazionale delle regioni”,  vito stoppa, fasano a/2, t.ginosa-torre rossa,f.messapia,a.rutigliano,



Brindisi, 17 febbraio 2012

siti migliori


 

 

Virgiliana Brindisi – New Team Putignano 5-6 / Stop interno per una Virgiliana sciupona: il Putignano espugna

Campionato CALCIO A 5

20a giornata Serie C2 Girone C – 4 Febbraio 2012

PalaDaVinci Brindisi

VIRGILIANA BRINDISI – NEW TEAM PUTIGNANO 5-6 (3-2 p.t.)

 

VIRGILIANA BRINDISI: 1. Chiarella 2. Cacciopoli 3. Scarpa (K) 5. Iacobazzi 6. Silvestro 7. Bellomusto 8. Discanno 9. Lucà 10. Romano 11. Passarelli 12. Putignano. All. Donativo Vice All. La Corte

Marcatori: 3′ pt Romano, 5′ pt Romano, 13′ pt Bellomusto, 20′ pt (Putignano), 22′ pt (Putignano), 7′ st (Putignano), 14′ st (Putignano), 14′ st Bellomusto, 22′ st (Putignano), 31′ st Bellomusto, 32′ st (Putignano). 

Note: Espulso Discanno al 10′ st

Virgiliana Brindisi - New Team Putignano  5-6 , calcio a 5, serie c/2, brindisi, 4 febbraio 2012, virgiliana brindisi, new team putignano, futsal virgiliana brindisi,    COMUNICATO STAMPA ASD VIRGILIANA BRINDISI,Bellomusto, Romano,

Una fase di gioco (foto di Maurizio De Virgilis)

Passo falso interno per la Virgiliana Brindisi che perde, con il punteggio di 5 a 6, contro la New Team Putignano. Una gara iniziata ottimamente dai ragazzi di mister Donativo, che si portano addirittura sul 3 a zero dopo appena 13 minuti di gioco, e che, per una serie di episodi, perdono poi l’intera posta in palio, nonostante le buone sensazioni della vigilia. “Purtroppo abbiamo subito un black out nel corso della gara – commenta a caldo mister Donativo – ma sopratutto abbiamo sprecato troppe occasioni. Loro sono stati bravi a crederci sino alla fine, noi siamo stati decisamente sfortunati, sia per alcune decisioni arbitrali, sia perchè non abbiamo concretizzato le tante chances costruite in avanti.

L’indisponibilità di Giglio, Grande e Lanza, oltre alle non perfette condizioni fisiche di Scarpa, non mi hanno permesso di effettuare una migliore rotazione e se a questo aggiungiamo alcune disattenzioni o l’espulsione di Discanno, tutto ciò contribuisce a fotografare quanto avvenuto. Spiace non poco perchè venivamo da un ottimo momento ma è un semplice incidente di percorso e ritorneremo presto a vincere.” Con una buona cornice di pubblico, al “PalaDaVinci” di Brindisi, arriva così il primo stop delle ultime 4 giornate, con la Virgiliana che resta comunque sulla scia del gruppo che lotta per ottenere un posto nei play off. “L’approccio alla gara – commenta anche capitan Gianfranco Scarpa – è stato decisamente buono ma quando si subiscono due autoreti, un calcio di rigore discutibile, oltre a cogliere sfortunatamente dei pali, arrivi a pensare che si tratta di una giornata no. Probabilmente con un pizzico di fortuna in più non sarebbe finita in questo modo, in settimana analizzeremo gli errori e sopratutto continueremo a lavorare certi di ripartire sin dal prossimo impegno”.

CRONACA: La Virgiliana, scesa inizialmente in campo con Chiarella, Iacobazzi, Bellomusto, Discanno e Romano, si rendeva subito pericolosa, passando in vantaggio dopo 3 minuti con Romano, servito ottimamente da destra da Discanno. Passano altri due minuti e sempre il numero 10 biancoazzurro beffava l’estremo difensore ospite, con la gara subito in discesa. Al 9′, la prima reazione degli ospiti con la risposta di Chiarella. Al 13′ punizione per i brindisini con il solito Romano che serve in mezzo Bellomusto che siglava così il 3 a zero. Putignano paga il momento e rischia di capitolare più volte e la Virgiliana ha in mano la gara: al 15′ ottima iniziativa offensiva dell’intera squadra che, con una rapida rotazione, crea lo spazio sulla destra per Bellomusto, ma il tiro viene respinto. Al 18′ primo palo della serata, colpito da Silvestro. Pochi secondi e ci prova anche Discanno ma il portiere avversario respinge. Improvvisamente però il Putignano accorcia le distanze con un rigore trasformato al 20′. Dopo due minuti la Virgiliana subisce anche il secondo gol, con una sfortunata autorete su cui Chiarella non può nulla. La reazione brindisina arriva al 26′ prima con Passarelli e poi col doppio tentativo di Discanno ma il primo tempo si chiude sul 3 a 2. Inizia la ripresa e la New Team Putignano, al 7’, sigla il clamoroso 3 a 3. Un minuto più tardi viene annullato un gol a Romano per gioco pericoloso e la Virgiliana prova a ritornare avanti prima con Bellomusto, con un tiro di poco alto, e poi ancora con Di Scanno, dalla sinistra. Al 10′ però proprio il numero 8 biancoazzurro è protagonista dell’episodio che potrebbe cambiare la gara: salva un gol già fatto sulla linea di porta ma per l’arbitro tocca il pallone con il braccio destro ed è cartellino rosso e calcio di rigore. Gli ospiti completano così la rimonta e passano sul 4 a 3. La Virgiliana ha però carattere e Bellomusto va a segno nuovamente su punizione, al 14′. La gara si accende ed i brindisini colpiscono nuovamente un palo, al 18′, sempre con Bellomusto, poco prima del quinto gol degli avversari che ritornano davanti. I minuti trascorrono inesorabili e ci prova Silvestro al 24′ e Romano al 25′, ma il punteggio non cambia. Nel primo minuto di recupero Bellomusto si guadagna abilmente una punizione in mezzo al campo, ed è calcio di punizione diretto trasformato dallo stesso numero 7. Si pensa all’incredibile sorpasso finale invece arriva la beffa 60 secondi dopo con il 6 a 5 degli avversari. Prossimo impegno di campionato sabato 11 febbraio a Ostuni.

 

COMUNICATO STAMPA ASD VIRGILIANA BRINDISI

 

Virgiliana Brindisi - New Team Putignano  5-6 , calcio a 5, serie c/2, brindisi, 4 febbraio 2012, virgiliana brindisi, new team putignano


 

CALCIO A 5 – OBIETTIVO VITTORIA PER LA VIRGILIANA BRINDISI CHE OSPITA IL PUTIGNANO

Nuovo impegno di campionato per la Virgiliana Brindisi di mister Donativo che ospita la New Team Putignano. Unico intento della gara dei brindisini quello di dare continuità agli ottimi risultati ottenuti in quest’ultima fase e rientrare così definitivamente nella zona play off. I biancoazzurri, reduci da due scontri diretti esterni superati decisamente a testa alta, ritornano sul parquet di casa con la voglia di ottenere quella che sarebbe la terza vittoria delle ultime quattro giornate.

 

– ORE 16:00 (Ingresso Gratuito) –

PALASPORT ‘LEONARDO DA VINCI’ – BRINDISI (Rione Cappuccini)

– VIRGILIANA BRINDISI – NEW TEAM PUTIGNANO –

 

Avversario di turno la New Team Putignano, terz’ultima in classifica con 15 punti, reduce però dalla vittoria di Palagiano e dall’ottimo pareggio interno con Sammichele, attuale settima forza del girone. I brindisini d’altronde, dopo un girone di andata condito di alcuni passi falsi, hanno ripreso a marciare con continuità e personalità, ottenendo ben 13 punti nelle ultime 6 giornate e, nonostante l’attuale sesto posto, sembrano avere tutte le carte in regola per centrare l’obiettivo play off.

 

Risultati, prestazioni, gol, maggiori rotazioni ed un miglior atteggiamento difensivo che premiano il lavoro di questa fase della stagione della squadra brindisina che, proprio in queste ultime ore, sta vivendo un ulteriore importante soddisfazione: i calciatori della Virgiliana Brindisi, Roberto Passarelli e Francesco Lucà, hanno infatti superato la prima fase di selezione per la rappresentativa regionale, sostenuta lo scorso 30 gennaio, e accedono così al secondo step, in programma il prossimo 6 febbraio presso il palasport “D’Aprile” di Polignano a Mare (Ba), a disposizione del selezionatore Vito Stoppa.

 

A completare questo buon momento anche l’ingresso della Blue Mare Srl nella famiglia Taveri, a conferma di un progetto che continua a crescere e che vive di una forte e sana passione per questo sport oltre che nel portare ed onorare i colori della città adriatica. 

 

Classifica Serie C2 – Girone C 19° Giornata: A. Rutigliano 49; A. Putignano 41; Thuriae 39; F. Messapia 39; Torre Rossa 32; Virgiliana Brindisi 32; Sammichele 30; Martina 29; Costernino 26; Vinosa 23; Fasano 21; Ostuni 18; Francavilla 18; N. Putignano 15; Fasano 12; Palagiano 9.

 

20° Giornata (4/02/2012): Virgiliana Brindisi – New Team Putignano (ore 16); A. Fasano  -Martina; A. Putignano – Torre Rossa; A. Rutigliano – C. Fasano; Sammichele – R. Ostuni; Palagiano – Francavilla; Vinosa – F. Messapia; Thuriae – F. Costernino.

 

VIRGILIANA BRINDISI


 

Asd VIRGILIANA BRINDISI

Sede Gare interne:

PALASPORT “LEONARDO DA VINCI”

Via Pietro Chimienti – BRINDISI

(Rione Cappuccini, scuola media “Leonardo Da Vinci, nei pressi del parco “Cesare Braico”)