Archivi Mensili: agosto 2013

Amichevole del Pezze con l’Ostuni con tripletta di bomber Panico

giuseppe panico.jpgPositiva la prima amichevole del Pezze a Ostuni. E’ stato il primo test stagionale per il Pezze di Vittorio Insanguine, che ha affrontato ad Ostuni la locale compagine, in procinto di iniziare il campionato d’Eccellenza.

Ed è risultata buona la prima uscita dei biancorossi, che in amichevole nel pomeriggio di ieri, ha impattato a Ostuni per 4-4 (2-1 per i gialloblu il parziale dopo 45 minuti ) contro la locale squadra, avanti con la preparazione rispetto ai ragazzi di Vittorio Insanguine e pronta per affrontare   il torneo d’Eccellenza regionale .

Per i biancorossi tripletta del nuovo arrivato Panico e rete di Palmisano. Riprenderanno nel pomeriggio di oggi, lunedì 26 agosto,  gli allenamenti, mentre le prossime amichevoli sono fissate per giovedì 29 ad Alborebello e per sabato 31 a Carovigno.



BRINDISI-MONOPOLI 2-1 Parte bene il Brindisi, doppietta di Gambino

gambino giuseppe 1984.jpegNon poteva esserci miglior inizio: vittoria, superamento del turno di Coppa Italia e successo (in rimonta!!!) nel derby col quotato Monopoli del forte ex Mimmo Laboragine. Proprio il centrocampista barlettano propizia il vantaggio biancoverde a metà del primo tempo.

Prima del riposo Gambino realizza la rete del pareggio. La riprese risente del gran caldo agostano ma il pubblico apprezza la buona volontà dei ventidue in campo. Ed a 7 minuti dal novantesimo Gambino si conferma bomber di razza siglando la sua personale doppietta (prime reti ufficiali al Fanuzzi per l’attaccante agrigentino: ottimo inizio pure per lui) che valgono il successo per due reti ad uno nei confronti del Monopoli.

Ora il pensiero di tutti è al Campionato: fra sette giorni al “D’Amuri” di Grottaglie si fa sul serio e lì ci sarà bisogno anche del supporto dei tifosi brindisini (in buon numero anche oggi , nonostante la giornata decisamente da mare) che saranno facilitati dalla estrema vicinanza del centro tarantino.  Avanti così: bravi ragazzi, brovo Mister Ciullo!

 

cosimo de matteis

Inizia la nuova stagione: i destini incrociati del Brindisi e Mister Ciullo

MISTER CIULLO FB.jpgEcco. Ora ci siamo davvero: giunti alla vigilia della prima gara ufficiale -che anticipa di appena sette giorni l’esordio in Campionato- si avverte la esigenza di fare un primo mini bilancio su questo precampionato, il primo dell’”era-Flora”.

La prima scelta del Presidente è stata quella di confermare Mister Ciullo: non era semplice farlo perché il tecnico di Taurisano è uno degli allenatori “emergenti” piu bravi e stimati. E’ nota la sua serietà nel lavoro, la sua passione e la sua competenza. Ha fatto, finora, sempre bene, ed era comprensibile attendersi da parte sua la sana ambizione di categorie superiori.

Ed invece ha scelto, come si dice in questi casi, di “sposare” il progetto Brindisi. Una scommessa per lui ed uno snodo importante per la sua carriera di allenatore: molto dipenderà da quanto avverrà in questi mesi in riva all’Adriatico e, soprattutto, in campo. Fin da ora è bene ricordare che molto del merito della tranquilla salvezza raggiunta dal Brindisi (culminata nella bella vittoria sul campo del Matera) è dovuta proprio all’impegno del tecnico ed alle sue azzeccate scelte tecniche.

E si “riparte” con Mister Ciullo: domani, sabato 24 agosto, al termine della seduta d’allenamento, l’Allenatore del Brindisi sarà a disposizione della stampa: giornalisti ed addetti ai lavori avranno quindi la possibilità di ascoltare quelle che sono le sue impressioni e le sue aspettative.

E’ prevedibile che Ciullo non si “sbottonerà” piu di tanto: è anche assolutamente comprensibile ciò. Ma certamente possiamo essere certi fin d’ora della sua sincerità e della sua franchezza: virtù che abbiamo avuto modo di apprezzare fin dal suo arrivo a Brindisi in un momento –ricordiamolo sempre!- molto delicato.

Buon lavoro i Mister, e buon campionato: i destini tuoi e del Brindisi corrono davvero paralleli! Auguri.

cosimo de matteis

Il Brindisi si rinforza ancora: presa l’ala destra Martinelli

giacinto martinelli, BrindisiE’ stato raggiunto ufficialmente nelle scorse ore l’accordo con il centrocampista, classe ‘95, Giacinto Martinelli.

Il giocatore, nato a Bari il 6 febbraio 1995, proviene dall’A.s. Andria dove ha disputato due campionati nella categoria Allievi: uno fra i Nazionali nella stagione 2011/12 con 25 presenze e 4 reti e uno fra i Regionali 2010/11 con 21 presenze e 10 reti. Dallo scorso gennaio era in prestito alla Libertas Molfetta.

Cresciuto calcisticamente nelle giovanili del As Bari, ha esordito nel 2006 per disputare i successivi due campionati (dal 2007 al 2009) fra Giovanissimi Regionali Professionisti, realizzando 11 gol in 35 gare. Nella sua migliore stagione, quella 2009/10, ha al suo attivo 12 reti in 20 gare con la maglia della Wonderful Bari.

Il giovane talento è già a disposizione di mister Salvatore Ciullo e si è allentato con la sua nuova squadra in vista dell’importante incontro di Coppa Italia con il Monopoli di domenica 25 agosto.

BRINDISI-MONOPOLI, CI SIAMO – Ecco le indicazioni ed i prezzi del biglietto

logo BR-MO.jpg

L’Ufficio Stampa della Ssd Calcio Città di Brindisi ha diramato un Comunicato Stampa relativo alla prima gara ufficiale della Stagione agonistica 2013-2014 ossia l’atteso derby col Monopoli. In esso è specificato il costo dei baglietti relativi ai vari settori dello Stadio Comunale “Franco Fanuzzi” e, fra le altre cose, viene ufficializzato l’orario d’inizio della partita. Di seguito riportiamo il testo integrale:


Si rendono note le tariffe dei ticket per assistere, domenica 25 agosto 2013, all’incontro di Coppa Italia contro il Monopoli, che avrà inizio alle ore 17, presso lo stadio comunale di Brindisi Franco Fanuzzi.

Tribuna – 10 euro;

Gradinata – 8 euro;

Curva – 5 euro.

Si rammenta che le donne e i ragazzi al di sotto di 14 anni non sono soggetti ad alcun pagamento.

 

 

BRINDISI-MONOPOLI, DOMENICA 25 AGOSTO, stadio comunale fanuzzi di brindisi

L’attaccante (e capitano) del Brindisi Mino Tedesco

E’ Carmen Vesco il nuovo Addetto Stampa del Brindisi

LOGO BRINDISI.jpgDue novità in casa Brindisi nelle ultime ore. Anzitutto è stato definito un “tassello” dell’organigramma societario-dirigenziale con la nomina del nuovo Addetto Stampa. Ecco come la Società stessa ne ha dato notizia:

“La SSD Calcio Città di Brindisi comunica che da oggi il ruolo di addetto stampa è stato assunto da Carmen Vesco, mentre Walter Miglietta ricoprirà il ruolo di responsabile marketing.”

Giungano alla collega le nostre congratulazioni e gli auguri di buon lavoro. Ma, come detto, non è l’unica nuova: sul fronte calciatori c’è un nuovo arrivo che va a rinforzare il reparto arretrato. E’ giunto a Brindisi il venticinquenne difensore campano (di Scafati precisamente) Pietro Sicignano lo scorso anno in forza al Cosenza. Di seguito riportiamo il Comunicato della Società:

  Il sodalizio bianco azzurro comunica di aver raggiunto ufficialmente nelle ultime ore l’accordo con il centrale difensivo Pietro Sicignano, classe 1988, proveniente dal Nuovo Cosenza. Il giocatore, nato il 03/02/1988 a Scafati, in provincia di Salerno, ha alle spalle importanti esperienze in serie C2. Vanta 39 presente con la Carrarese Calcio dal 2007 al 2009 e nei successivi due anni 36 presente tra le fila del Melfi dove ha già avuto modo di lavorare con mister Salvatore Ciullo e con il neo compagno Saverio Pellecchia. Una stagione alla Paganese Calcio in C2 nel 2010/2011 e ora arriva a Brindisi dopo aver disputato 27 partite con la maglia del Cosenza in serie D lo scorso anno.

Da domattina Sicignano è a disposizione dello staff tecnico bianco azzurro e già domenica potrà essere in campo per l’importante incontro di Coppa Italia con il Monopoli.

 

pietro sicignano,mercato,brindisi,carmen vesco,addetto stampa del brindisi

Il neo-biancazzuro Pietro Sicignano

 


DE MARTINO E’ DEL BRINDISI – Già Domenica in campo contro il Monopoli

RAFFAELE DE MARTINO.jpgL’Ufficio Stampa del Brindisi – che è stato oggetto di un incomprensibile e poco chiaro  “attacco” in rete e cui va la solidarietà sincera del Sito web “Forza Brindisi”– rende noto l’arrivo in casa biancazzurra del forte centrocampista, ex Roma, Udinese ed Avellino,  Raffaele De Martino. Questo il testo integrale del Comunicato Stampa:

Accantonata la questione Roselli, il sodalizio bianco azzurro nel giro di 48 ore ha aggiunto un altro tassello importante alla rosa del mister Totò Ciullo, è il centrocampista classe 86 Raffaele De Martino.

Un giocatore di categoria che vanta ben 37 presenze in serie A con un gol in attivo e 61 presenze in serie B e che per la prima volta nella sua carriera ha deciso di abbandonare lo status da professionista per diventare un calciatore dilettante. 

Da oggi il giocatore è a disposizione del mister Ciullo e domenica potrà essere in campo per l’importante incontro di Coppa Italia con il Monopoli.

Con questo acquisto, la società ha inteso rafforzare la squadra per disputare un campionato di vertice.

S.S.D. CALCIO CITTÀ DI BRINDISI

 

Ufficio Stampa del Brindisi, Raffaele De Martino, brindisi, brindisi-monopoli di coppa italia, coppa italia serie d, domenica 25 agosto 2013,


PEZZE – Al via la Stagione 2013-2014 di Prima Categoria

pezze, calcio, pezze di greco, prima categoria, campionato 2013-2014E’ iniziata ieri, lunedì 19 agosto, la preparazione atletica dell’USD Pezze in vista della stagione sportiva 2013/14, che comincerà ufficialmente domenica 22 settembre con l’esordio in Coppa Puglia, sette giorni prima dell’avvio del campionato di Prima Categoria, i cui gironi saranno definiti certamente dopo il 2 settembre, limite ultimo per quanto concerne le iscrizioni al torneo.
Agli ordini del nuovo tecnico Vittorio Insanguine, coadiuvato dal preparatore dei portieri Lorenzo Palmisano, si sono radunati ieri al Sergio Ancona di Pezze una ventina di atleti, tra i quali i nuovi arrivati Antonio Tunzi (centrocampista) e Giuseppe Panico (attaccante).

Si aggregherà inoltre nei prossimi giorni il centrocampista Musubai Adesokan, in attesa di ulteriori rinforzi che saranno perfezionati dal direttore sportivo Cesare Ferrara e che saranno ufficializzati in seguito.

pezze,calcio,pezze di greco,prima categoria,campionato 2013-2014pezze,calcio,pezze di greco,prima categoria,campionato 2013-2014

I due nuovi arrivi del Pezze 2013-2014: il centrocampista Giuseppe Panico (a sinistra) e l’attaccante Antonio Tunzi.

comunicato stampa Asd Pezze

 


PARMA-LECCE 4-0 Le immagini della partita (VIDEO)

PARMA-LECCE 4-0.jpg

PARMA LECCE 4-0

Marcatori: Amauri (21′ pt); Cassano (rig, 8′ st), Munari (36′ st), Palladino (40′ st).

Parma (3-5-2): Mirante 5,5; Cassani 6 (dal 25′ st Mendes 6), Paletta 7, Felipe 7; Biabiany 7, Marchionni 6,5, Valdes 7, Parolo 7 (dal 25′ st Munari 7), Gobbi 6,5; Cassano 7 (dal 33′ st Palladino 7), Amauri 7.
Panchina: Bajza, Pavarini, Lucarelli, Benalouane, Mesbah, Rispoli, Chibsah, Rosi, Okaka. All. Donadoni.

Lecce (4-4-2): Perucchini 8; Rullo 5,5 (dal 23′ st Luperto 6), Ferrero 6, Vinetot 6, Nunzella 5,5 (dal 37 st Cicerello sv); Bellazzini 6, Salvi 7, Bogliacino 6, Falcone 5.5 (dal 12′ st Tundo); Zigoni 7, Miccoli 6.
Panchina: Bleve, Guadalupi, Casiraghi, Bozzi. All. Moriero.

Arbitro: Bergonzi di Genova 7Assistenti: Marzaloni e Alassio. IV uomo: Ghersini. Note: serata calda, terreno in buone condizioni. Spettatori: 3.878. Incasso: 22.680 euro. Espulsi: nessuno. Ammoniti: nessuno. Calci d’angolo: 7 a 6 per il Parma. Recupero: 1′ e 2′.

LA CRONACA DELL’INCONTRO

Si fa vedere per primo il Lecce, con un colpo di testa di Ferrero su punizione di Miccoli (4′): palla alta. La replica del Parma coincide con i primi applausi per Cassano: doppio dribbling vincente e tiro, che Perucchini blocca.

Lecce in gol al 9′, ma in fuorigioco: annullato. Replica crociata con tiro di Gobbi ribattuto dalla difesa e con due conclusioni di Marchionni che fruttano altrettanti  corner (11′ e 16′).

Gol di Amauri al 21′, su passaggio di Valdes: 1-0

Vantaggio meritato, anche per una precedente doppia occasione di Parolo. Miccoli priva a guidare la reazione del Lecce dalla distanza.

27′: Amauri sfiora il raddoppio, ma Perucchini è bravissimo a negarglielo. Cinque minuti dopo ci prova Valdes: ancora Perucchini in angolo.

Poi una fase di stanca, fino al 42′, quando Cassano si rifa vivo su punizione: palla deviata in angolo.

Il primo tempo termina con il Parma in vantaggio di un gol.

Secondo tempo: sei minuti e uno spunto di Cassano procura al Parma un rigore. Lo stesso Fantantonio trasforma: 2-0

Al 19′ il Parma sfiora il terzo gol, ma Amauri e Biabiany non trovano la deviazione vincente su bel centro di Gobbi.

25′ Nel Parma doppia sostituzione: Munari e Mendes in campo per Parolo e Cassani. 

Alla mezzora, Valdes vicino al gol con una conclusione sugli sviluppi di un corner.

32′ Palladino per Cassano: Fantantonio esce fra gli applausi. Per lui, al Tardini, buona la prima.

Due minuti dopo 3-0 per il Parma con Munari su tocco di Amauri

39′ – Gloria anche per Palladino, su cross di Biabiany: 4-0